I colori del benessere : scegliere i cibi seguendo il loro colore

img_5594Cinque colori devono comparire ogni giorno sulla nostra tavola. Come orientarsi ? Ecco una semplice guida.

blu-viola: Ne sono ricchi i frutti di bosco, ma anche le melanzane, le prugne, i fichi scuri. Attraverso questo colore introduciamo particolari sostanze, gli antociani, con potere antiossidante, anti-invecchiamento e antistress: infatti, stimolano la produzione di collagene, migliorando la compattezza dei tessuti e della pelle e rinforzano le pareti dei capillari, riducendone la fragilità. Sono molto utili in caso di coupe-rose e teleangectasie (capillari dilatati delle gambe). Il mirtillo, in particolare, migliora la visione notturna e la memoria, il ribes è invece un frutto “prezioso” in quanto rinforza le difese immunitarie. Sono quindi due frutti “antistress” per definizione, perchè aiutano a combattere la stanchezza fisiva e visiva. Gli antociani, inoltre, contribuiscono a prevenire le infezioni del tratto urinario. Tutta la frutta e la verdura appartenente a questo gruppo apporta anche vitamina C.

verde: Gli ortaggi verdi sono una vera e propria miniera di clorofilla, che non solo dona un bel colore, ma ha soprattutto una potente azione antiossidante. Contengono discrete quantità di magnesio, un minerale anti-stress per il suo potere riequilibrante sul sistema nervoso centrale; regola la pressione dei vasi sanguigni e la trasmissione dell'impulso nervoso a livello muscolare. Il magnesio, inoltre, stimola l'assorbimento del calcio, utile per prevenire l’osteoporosi in menopausa. Gli ortaggi a foglia verde sono una fonte importante di acido folico e di folati che aiutano a prevenire l'arteriosclerosi. Cavoli, broccoli, ed in genere tutti gli ortaggi verdi, grazie alla presenza di particolari phytochemicals ( flavoni,isocianati e indoli) svolgono un importante ruolo nella prevenzione dei tumori.

bianco: a questo gruppo appartengono gli ortaggi come le cipolle, l’aglio, lo scalogno, l’erba cipollina, i porri, tutti ricchi in allicina, una sostanza considerata un antibiotico naturale. Questi ortaggi sono anche ricchi in vitamine e minerali. In particolare il potassio che aiuta a mantenere bassa la pressione sanguigna. Il phytochemical tipico del bianco, è la quercetina, un antiossidante che mantiene giovani i tessuti di tutto l’organismo,ed in particolare le arterie e la pelle. Gli ortaggi bianchi contengono anche altri importanti phytochemicals , gli isotiocianati, utili anch’essi per prevenire l’invecchiamento cellulare. Un minerale, in particolare, arricchisce il bianco: è il selenio, indispensabile per produrre collagene ed elastina, le proteine che mantengono la pelle elastica, ma anche utile per rinforzare le unghie, i capelli e le ossa.

giallo-arancio: la frutta e gli ortaggi giallo-arancio hanno questo colore vivace grazie al beta-carotene (la più famosa è la carota!), un phytochemical di fondamentale importanza per mantenere giovane la pelle. E’ il precursore della vitamina A, importante per una giusto ricambio cellulare, per mantenere in salute la pelle e proteggerla dall’azione dannosa dei raggi UV. Ha anche un importante ruolo nel rafforzare il nostro sistema immunitario e per proteggere la retina. Il beta-carotene viene assorbito attraverso i grassi alimentari (ad esempio l’olio d’oliva, per condire). Il giallo-arancio comprende alimenti ricchi in vitamina E, vitamina C e vitamine del gruppo B.

rosso: nel gruppo del rosso rientrano frutta e verdura ricche di un potente antiossiddante: il licopene. Questo phytochemical protegge la pelle, il seno e la retina dall’azione nociva dei raggi UV, in quanto ha una particolare affinità per questi tessuti. Sembra avere anche un ruolo protettivo per la prevenzione dei tumori al seno nelle donne e, negli uomini, il in quello della prostata . Ne sono ricchi in particolre i pomodori (si assorbe meglio attraverso i grassi alimentari, come ad esempio, l’olio d’oliva) e l'anguria. Ma contengono licopene anche i peperoni rossi, il pompelmo, il radicchio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *