5 mandorle al giorno…

BEAUTYTRIBUNE

Cinque mandorle al giorno per rimanere giovani a lungo?

Potremmo chiamare le mandorle un elisir di lunga vita: ci aiutano a mantenere giovane la pelle, i capelli, il cervello , il sistema immunitarioe le arterie. 

Tra la frutta secca oleosa le mandorle sono “regine” del benessere: ricche di omega 3 e omega6 , di vitamina E ( antiossidante) di minerali quali il calcio, lo zinco, il magnesio , ricche in fibre e proteine, potremo considerarle un vero e proprio integratore alimentare naturale. Ecco perché consiglio di tenerle a portata di mano in borsa, in ufficio o nel cruscotto della macchina. Anche come mini-spuntino anti-fame, al posto di una gomma americana o una caramella .

Il loro contenuto in olio vegetale ricco  di acidi grassi insaturi, omega e di tociferolo (vitamina E) idrata e mantiene giovane la pelle, agendo da antiossidante e anti-aging ,favorendo la formazione del film idrolipidico cutaneo, la barriera che mantiene idratata la pelle. Ottime le mandorle secche anche per avere capelli lucenti, per  mantenere giovani le arterie  e il cuore, prevenendo i depositi di colesterolo.

Le meravigliose mandorle,  tra l’altro, grazie al magnesio ed agli omega 6, ed alle loro proteine vegetali, hanno un buon influsso sul nostro umore, quindi ci aiutano nei periodi di stress psicofisico.

Non dimentichiamo però che dalle mandorle si estrae l’olio, poichè per il 70% sono costituite da grassi, quindi sono altamente caloriche : 100gr di mandorle secche apportano circa 580 calorie , equivalente ad  un piattone di pastasciutta.

Quindi attenzione! Un po’ di matematica per tenere sotto controllo il peso: una mandorla apporta circa 15 calorie.

Quindi, se non volete incidere sul peso, la dose ideale è di  5 mandorle al giorno ( 75 kcal). 

Sceglietele sembre bio e con la pellicina esterna: apportate più fibre, utili per l’intestino. 

Per un “total body” adottate anche l’olio di mandorle dolci, perfetto per idratare il corpo, per struccare il viso, per un impacco ai capelli.

5 mandorle al giorno… Attivate il pensiero, quando le gustate, masticandole lentamente: vi farete un piccolo regalo quotidiano di felicità!

 

Meglio il fondotinta o il viso “acqua e sapone “?

Anadela Visconti

Oggi come oggi, sicuramente è più protetto un viso truccato con il fondotinta, piuttosto che un viso “acqua e sapoine” soprattutto se viviamo in città ad alto tasso di inquinamento, dove lo smog può essere fonte di irritazioni ed allergie (le micro-particelle di metalli pesanti degli scarichi delle macchine dei riscaldamenti possono depositarsi nelle ghiandole sebacee). Non è più quindi come un tempo in cui l’aria pulita faceva”respirare” la pelle.
Peraltro i fondotinta di ultima generazione sono vere e proprie creme anti-aging e formano una vera barriera protettiva contro le aggressioni esterne. Contengono sostanze idratanti , vitamine, acido ialuronico, fattori di protezione solare. Sono quindi prodotti molto completi e mantengono la pelle idratata oltreché protetta dagli sbalzi di temperatura tra interno riscaldato ed esterno gelido. Inoltre, per chi ha problemi di allergia (sempre possibili con qualunque prodotto che si applica sulla pelle) in farmacia esistono trucchi specifici: non solo fondotinta ma anche rossetti, ombretti, fard, mascara, tutti privi di nickel,di profumo e conservanti. E per i celiaci, cosmetici anche privi di glutine.
Ma a a ciascuno il suo trucco : fondotinta cremosi e idratanti per pelli secche, fondotinta “non oil”, a basso contenuto in grassi e non comedogenici per pelli grasse e impure , fondotinta compatti a protezione 50+ per quando si va sulla neve o al mare.
Di fatto, il fondotinta ( se di buon qualità) è un’arma in più per mantenere giovane la pelle, ricordando sempre che è buona regola detergere il viso con cura prima di andare a dormire, soprattutto per evitare che le particelle di smog “intrappolate” nel fondotinta risultino irritanti durante il sonno.

Adiposità localizzate: eliminarle senza bisturi

adiposità

E’ stata messa a punto negli USA e approvato dall’FDA, una radiofrequenza a polarità alternata che “svuota” le cellule adipose, riducendo il volume nelle classiche zone dove si accumula il grasso: addome , fianchi, cosce, braccia.
Il meccanismo è semplice: l’apparecchio eroga un calore che attraversa la cute, lasciandola indenne, e raggiunge gli adipociti ( le cellule di grasso), dove scioglie il grasso collassando poi la cellula. Il grasso viene poi espulso attraverso la membrana cellulare e poi eliminato con le urine, dopo aver attraversato il sistema linfatico .
Attraverso questo processo le cellule adipose si riducono di volume e si finisce quindi con perdere centimetri nelle zone sottoposte all’azione della radiofrequenza. Questo è già evidente alla prima seduta, ma ovviamente il risultato sarà ottimale con più sedute, di solito sono quattro, una a settimana.
Questo processo non danneggia in nessun modo le cellule adipose ma da’ solo una riduzione volumetrica della zona trattata. Ad ogni trattamento il medico posizionerà i pannelli nelle zone da trattare (addome, fianchi, interno ed esterno cosce, braccia)
Le sedute durano 40 minuti: 20 sulla parte anteriore e 20 sulla parte posteriore del corpo. Sono molto rilassanti, con un piacere senso di calore al corpo.
Dopo ogni trattamento è consigliabile una seduta di linfodrenaggio manuale o di pressoterapia per favorire la circolazione.
E’ importante bere 2 litri d’acqua al giorno , possibilmente fare palestra 2 volte a settimana e camminare ogni giorno per circa mezz’ora.
Per ottenere i migliori risultati anche consigliabile seguire alcune semplici ma importanti regole alimentari:
1- Ridurre a tavola i grassi. Limitare i formaggi stagionati come il parmigiano, il grana,la groviera e così via.. e preferire eventualmente formaggi light.
2- Diminuire i carboidrati quali pane, pasta, pizza, riso, patate legumi secchi e dolci.
3- Preferire alimenti proteici quali pesce,carne, pollo, uova , bresaola e tutti i tipi di verdure sia crudi che cotti
Questo trattamento in generale è indicato per tutti ,uomini e donne . Le uniche controindicazioni sono: gravidanza e allattamento, portatori di pacemaker, insufficienza renale o epatica, tumori.

adiposità

Bellezza & benessere al cocco

beautytribune-di-anadela-serra-visconti

Il cocco è un fantastico frutto di bellezza a 360 gradi, e può darci benessere dalla testa ai piedi.

Dal cocco si ricavano: l’ olio, estratto dalla polpa pressata a freddo,  la polpa grattugiata e disidratata ,il latte di cocco ottenuto dalla polpa fresca, da non confondere con l’acqua di cocco, il liquido racchiuso nella noce di cocco fresca e che rappresenta un’ottima bevanda estiva. Il latte di cocco, bianco e corposo come la panna liquida, è molto usato nella cucina asiatica.

La polpa del cocco é ricca di sostanze grasse, ecco perché il cocco é così calorico: apporta 360 kcal l’etto. Ma l’olio che se ne ricava é multiuso, grazie alla sua alta affinità con la pelle e con i capelli. Contiene inoltre vitamina E , A e vitamine del gruppo B. Ottimo come idratante per il corpo, da applicare sul corpo dopo bagno o doccia, ma anche come impacco per capelli sfibrati a cui da maggior corposità e lucentezza. Sui capelli umidi va applicato per 20/30 minuti prima dello shampoo e poi lavato. L’olio é molto adatto anche per i massaggi del corpo, per rafforzare le unghie, per idratare ispessimenti dei gomiti e ginocchia. 

Con la polpa del cocco secca grattugiata possiamo preparare un’ottimo scrub esfoliante per il corpo. Si prepara mescolando 2-3 cucchiai di miele riscaldato, con 2 cucchiai di olio di cocco e 2-3 cucchiai di cocco. Questo composto va applicato con movimenti rotatori su tutto il corpo, a cui seguirà bagno o doccia per eliminare il cocco e le cellule morte. Poi, olio di cocco su tutto il corpo, e la pelle diventerà una seta delicatamente profumata al cocco naturale. Se lo preferite inodore, si trova anche l’olio purificato, che non contiene il naturale aroma del cocco. Lo scrub si puó ripetere ogni 2 settimane, troppo ravvicinato può disidratare la pelle.

Nb: per avere la miglior qualità dei prodotti, potete rivolgervi anche ai negozi bio.

Il cocco è un frutto che ci aiuta a diventare amici di noi stessi e quindi a darci felicità!